domenica 28 settembre 2014

Il trenino di Harry Potter ESISTE!!!

Non ho mai visto un film di Harry Potter e non ne ho mai letto un libro, non è il mio genere…ma quando ho scoperto che in Scozia c’è un treno che funziona ancora a vapore e che attraversa uno dei paesaggi più spettacolari delle Highlands, beh non ho potuto resistere.
Il nostro viaggio è ormai alle battute finali, dopo le meraviglie delle isole Shetland e delle Orcadi, dopo il lungomare di Ullapool e i tanti chilometri “macinati” in moto, ho pensato che sarebbe stata carina una gita alternativa.
Da quando siamo partiti abbiamo goduto del sole solo 3 giorni e ci aspettiamo che ci cresca il muschio sulla schiena, quindi una giornata dedicata al riposo ci sta.
Ci troviamo a Fort William, affacciata al Loch Linnhe, la città è carina e si trova lungo la linea ferroviaria più famosa della Scozia. La West Highland Railway è un capolavoro di ingegneria che si divide in due tratte, da Glasgow a Fort William e da Fort William a Mallaig. La seconda è quella che percorreremo noi.
La mattina il treno ci aspetta nella piccola stazione e fortunatamente riusciamo ad acquistare i biglietti nonostante in agosto sia spesso tutto esaurito e sia necessario prenotarli.

Harry Potter train























Partenza puntuale alle 10.20, il Jacobite Steam Train  lentamente si sposta verso l’uscita della stazione e
poco dopo aver lasciato la città attraversa il Caledonian Canal di Banavie utilizzando un ponte girevole per poi proseguire lungo le sponde del Locheil.

Loch

Il panorama è spettacolare, un susseguirsi di acqua e verdi colline.

In viaggio























Ma la vera attrattiva è il viadotto a 21 arcate di Glenfinnan, diventato famoso per essere apparso in un film della serie Harry Potter, il viadotto è davvero lungo e il peccato di passarci sopra è non poterlo fotografare!

Treno a vapore

































Il treno ci porterà fino a Mallaig un porto di pescatori in un paio d’ore per poi sostare e ripartire alle 14,10 e ritornare a Fort Williams.
Nella minuscola stazione di Glenfinnan è prevista una piacevolissima sosta dove si ha giusto il tempo di visitare, al suo interno, il museo dedicato proprio alla  West Highland Railway e alla sua storia e all’esterno due vecchie carrozze ferroviarie fanno bella mostra di se ospitando un ristorante “dining car” ed un bunkhouse “sleeping car”.

Bagagli retrò























Dopo la breve fermata si riparte alla volta di Mallaig raggiungendo la costa e godendo della vista delle Small Isles e di Skye.
A Mallaig si arriva giusti per l’ora di pranzo, un fish&chips in compagnia degli immancabili gabbiani e una passeggiata per il villaggio servono a far passare le 2 ore che ci separano dal ritorno a Fort Williams, ma l’attenzione torna sempre al Jacobite e al suo macchinista nonché alle mille operazioni di controllo a cui viene sottoposto.

The Jacobite


































Siamo anche stati fortunati, in tutto il tempo non è venuta nemmeno una goccia d’acqua, piccola e deliziosa escursione da non perdere assolutamente.

Il trenino di Harry Potter

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento