sabato 16 marzo 2013

Prima regola come scegliere la destinazione:


Sembra banale, molto probabilmente tutto quello che vi dirò, vi sembrerà ovvio, ma c’è tanta gente che ha le idee molto confuse quando deve decidere dove passare le proprie vacanze.
Adesso per esempio sto aiutando un amico a organizzare la “luna di miele”, siamo partiti dall’America, abbiamo attraversato la Tunisia per arrivare alla Sardegna, e nemmeno questa sembra essere la destinazione eletta!
Come decidere quindi dove andare? Che sia in Italia o nel resto del mondo, scegliete in base alle vostre necessità e abitudini ed i vostri limiti, senza mai mentire a voi stessi e ai compagni di viaggio.
Se avete orrore degli insetti, un’avventura nella foresta del Borneo non è sicuramente la vostra meta, sempre che non abbiate deciso di mettervi alla prova, ma dovrà essere una scelta ben ponderata per non tornare delusi dando colpe a chi non ne ha.
Calcolate quanto il vostro salvadanaio vi mette a disposizione, anche questo aiuta a definire un viaggio, se dispongo di 1000 euro a persona per la settimana di ferragosto è decisamente improbabile che riesca ad andare alle Maldive; ma, lo stesso budget, nella stessa settimana, mi permette una vacanza in pieno relax in un bell’ hotel con formula all inclusive sull’ isola di Djerba in Tunisia!
E non demoralizzatevi pensando che alle “Maldive” non potrete mai andarci; pianificando bene un viaggio vi accorgerete che anche voi potete permettervi mete da sogno, per esempio andandoci in maggio anziché ad agosto o acquistando un volo con molto anticipo.
Se poi pensate di non avere nessun tipo di problema, che il mondo è la vostra casa, volete andare lontano, e vi trovate bene in qualsiasi situazione, potete cominciare anche dalla tariffa aerea più conveniente!

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento